Passeggiata del «Cammino boscoso degli Strozzi»

Parco Villa Strozzi: Alberi e prato

Domenica 29 maggio alle ore 18 il ritrovo al cancello del meraviglioso parco di Villa Strozzi a Firenze: tra lecci secolari e profumi di piante in fiore la prima visita guidata lungo il camminamento di due innamorati d’eccezione: Marietta Altoviti e Gianbattista Strozzi!

Prima tappa : il vero Cammino Boscoso degli Strozzi inizia dal prato dell’osservatorio, che in realtà era una cisterna per i giochi d’acqua tanto in voga nel XVI secolo.

Seconda tappa: il ponte a strisce, opera di grande prestigio architettonico, ideata da Giuseppe Poggi nel suo intervento che voleva vestire il parco di uno stile innovativo e più moderno…

Terza tappa: il Cammino Boscoso degli Strozzi finisce al portone che separa il parco di Villa Strozzi dal giardino della Chiesa San Bartolomeo a Monte Oliveto…

Le misere condizioni in cui versa il portone tra il parco di Villa Strozzi e il giardino della Chiesa San Bartolomeo a Monte Oliveto

A oggi questo portale, costruito in epoca recente (di certo nel XX secolo), versa in misere condizioni e sarà oggetto di una proposta di rifacimento da parte del Museo della Narrazione.

Per rifare questa porta, il MUNAR partecipa al bando della Fondazione CR Firenze “Paesaggi Comuni 2022”.

Saranno messi in campo validi partner esperti in restauro e lavori di falegnameria innovativa e tradizionale, abilissimi a livello artistico. Oltre che, naturalmente, tutte le iniziative (quest’anno prevede in sport e salute) che coinvolgano il più possibile la comunità locale e l’associazionismo.

,